Sushi per bambini consigli

Alcuni di voi ci hanno chiesto consigli su quale sushi far assaggiare ai propri figli. Innanzitutto sfatiamo il mito che il piatto giapponese sia pericoloso per i bambini, il sushi trattato e abbattuto correttamente è privo di qualsiasi batterio o parassita dannoso. Resta però il fatto che ad una primo assaggio molti bambini potrebbe trovarlo di sapore forte. Vediamo allora quali sono i principali tipi di sushi consigliati per i più piccoli.

Precedentemente avevamo tolto molti dubbi riguardo il sushi durante il periodo della gravidanza, in questa piccola guida invece andremo a scoprire le varietà di sushi e pesce dal sapore più delicato. Il sushi, infatti, non è un alimento solo per grandi, come si suole pensare, ma un piatto sano e ricco di valori nutritivi adatto a qualsiasi età.

Sushi consigliati per i bambini

Tra tutte le preparazioni di sushi quella più semplice e dal sapore più delicato c’è sicuramente il nigiri. Abbinato ad un pesce dal sapore delicato come il salmone e il branzino risulta un piatto piuttosto soft per un primo assaggio di sushi. Anche gli hosomaki, composti da un solo ingrediente tra pesce e verdure, sono un tipo di sushi dal sapore delicato.

Piatti da evitare

Tra i piatti da evitare c’è sicuramente il gunkan, specialmente quello a base di carne o uova di pesce risulta molto deciso come sapore. Tutto sommato dipende molto dai gusti, ma a molti bambini anche il sashimi di tonno o di pesci più particolari non piace, un po’ per il sapore, un po’ per la consistenza molle.

Consigli sul sashimi

Come per il sushi anche il sashimi, il piatto giapponese di pesce crudo, è un alimento sano e nutriente per i più piccoli. Il pesce più indicato per i vostri figli è il salmone, l’orata, la spigola e il calamaro. Tutti pesci che si trovano anche qui in Italia e che sono molto comuni nelle pescherie di tutti i supermercati.

Valutazione: 5.0/5. Da 2 voti.
Please wait...

3 Commenti

  1. Ciao! Ho un dubbio sul sushi che vorrei sfatare e magari mi puoi aiutare!
    Io ho già fatto assaggiare a mio figlio di due anni il sushi “cotto” e di verdura (so che probabilmente è una bestemmia ma lui ha gradito) e gli piace molto soprattutto il riso… ho visto che è cotto con vino di riso e sakè… secondo te permane dell’alcool? Lo so che può essere una domanda stupidissima ma visto che sto molto attenta a non fare niente neanche di sfumato con alcool in casa (visto che l’alcool come si pensa per “evaporare” in maniera degna ha bisogno di una cottura di almeno tre ore) mi sono sentita cretina a non curarmi poi delle componenti del riso del sushi dandoglielo senza problemi 🙂

    Non c'è ancora una valutazione. Facci sapere se hai trovato l'articolo interessante! :)
    Please wait...
    • Ciao Giugiu! Non è affatto una domanda stupida e, anzi, fai benissimo a stare attenta all’alimentazione del tuo bambino. Detto ciò: non hai di che preoccuparti. Il riso usato per il sushi non viene affatto cotto con vino e/o sakè. La preparazione del riso prevede solo acqua, aceto di riso, sale e zucchero! Se vuoi puoi cimentarti anche tu nella preparazione del riso giapponese seguendo i nostri consigli https://sushisenpai.it/ricette/come-preparare-riso-per-sushi/. In questo modo sarai sicura al 100% e farai felice tuo figlio! Se hai altri dubbi chiedi pure.

      Non c'è ancora una valutazione. Facci sapere se hai trovato l'articolo interessante! :)
      Please wait...
      • Grazie mille!

        Non c'è ancora una valutazione. Facci sapere se hai trovato l'articolo interessante! :)
        Please wait...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here