tamagoyaki ricetta giapponese

Il Tamagoyaki è un piatto a base di uova generalmente consumato a colazione, molto spesso viene incluso anche nel tipico bento, l’immancabile porta pranzo giapponese. È un piatto che che esiste in diverse versioni sia dolci che salate. Spesso nella cucina giapponese mondiale viene servito sotto forma di nigiri, talvolta come ripieno di rolls, altre volte diventa una sorta di omelette. Non esiste una vera e propria ricetta tradizionale, ma una miriade di preparazioni regionali con storie e tradizioni che continuano ancora oggi ad essere tramandate in cucina.

In effetti ci troviamo di fronte ad un piatto che conosciamo tutti, dal momento che si tratta di una sorta di “frittata stratificata”. Però a differenza delle semplici uova che siamo soliti mangiare il tamagoyaki è ricco di ingredienti e condimenti tipici del Giappone che nel nostro paese non sono diffusi. Alla base di uova, infatti, si aggiungono la salsa di soia, il mirin, lo zucchero ed altre spezie a piacere: sono questi ingredienti a rendere il tamagoyaki molto diverso dalla nostra frittata, dandogli alle volte un sapore dolciastro e alle volte un sapore salato e saporito.

Questa particolare frittata viene realizzata dai cuochi giapponesi in un’apposita padella di forma quadrata o rettangolare che loro chiamano makiyakinabe. Non siete obbligati ad usare una padella tradizionali, ma di certo se ne siete provvisti la ricetta avrà di certo un sapore e un atmosfera più orientale.

Varianti principali

Una variante famosa del tamagoyaki è chiamata in giappone dashimaki e si ottiene aggiungendo il dashi all’uovo. Il dashi è il tipico brodo di pesce giapponese e la base per qualunque tipo di zuppa ed è realizzato con l’alga kombu e il katsuobushi. Il dashi darà un sapore ancora più deciso, e meno dolce, a questo piatto!

Ricetta del tamagoyaki

La preparazione del tamagoyaki è molto semplice e alla portata di tutti, gli ingredienti sono tutti molto accessibili e anche il tempo impiegato della preparazione è davvero breve.

Ingredienti:

  • 3 uova
  • olio
  • 1 cucchiaio di dashi in polvere
  • 1 cucchiaio di salsa di soia
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di mirin
  • un pizzico di sale

Preparazione:

  1. Come prima cosa sbattete le uova in una ciotola e aggiungete tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo.
  2. Successivamente versate un po’ di olio nella padella; vi consigliamo di utilizzare della carta da cucina per tenere unta la padella nel corso della cottura dei vari roll.
  3. Versate una piccola quantità del composto di uova nella padella e lasciatelo rapprendere leggermente. Nel momento in cui l’uovo sarà a metà della cottura (la parte superiore deve restare cruda) cominciate ad arrotolarlo su se stesso fino a spingerlo verso il bordo laterale della padella.
  4. A questo punto versate altro composto, non troppo, senza farlo asciugare eccessivamente e ripetete il procedimento arrotolando il composto partendo dalla parte cotta in precedenza.
  5. Continuate ripetendo l’operazione più volte finché il composto di uova non sarà terminato.
  6. Non vi resta altro che far raffreddare il tamagoyaki per poi tagliarlo in pezzetti non troppo grandi!

Dopo aver seguito la ricetta precedente e aver quindi ottenuto la vostra omelette, ora potrete comporre i vostri sushi creando una base rettangolare con il riso, unendovi sopra una fetta di tamagoyaki e avvolgendo il riso e l’uovo con una striscia di alga nori. Potete accompagnare i nigiri con salsa di soia o wasabi.

Sommario
recipe image
Nome della ricetta
Tamagoyaki
Autore
Pubblicato in data
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Valutazione media
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)
Valutazione: 5.0/5. Da 1 voto.
Please wait...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here